Serie A 2017-2018: via ai raduni, parte la caccia alla Juventus

raduni serie aPrendono ufficialmente il via oggi i raduni di Serie A 2017-2018, con ben tre squadre che tornano al lavoro: si tratta di Milan, Napoli e Lazio, che sono state sostanzialmente costrette ad anticipare per via degli imminenti impegni ufficiali europei.

Milan e Napoli saranno impegnati rispettivamente nei preliminari di Europa League e Champions, mentre la Lazio affronterà il 13 agosto la Juventus per la Supercoppa Italiana. Le ferie, insomma, stanno per finire un po’ per tutti, tra ritiri e pre-ritiri propedeutici. Il 3 luglio, infatti, anche il Bologna si raduna per un pre-ritiro in Sardegna, mentre gli allenamenti veri e propri inizieranno a metà mese.

Martedì 4 luglio sarà la volta del Chievo Verona, mentre il giorno successivo si ritroveranno anche Genoa, Hellas Verona e Fiorentina. Mentre fervono le trattative di calciomercato, difficilmente completerà la rosa prima del raduno l’Inter di Luciano Spalletti, che assieme all’Udinese comincerà a sudare a partire dal 6 luglio. Il giorno successivo inizierà l’avventura della nuova Roma di Eusebio Di Francesco, assieme a quella della neopromossa Spal. L’8 luglio inizierà il ritiro di Cagliari e Benevento, il 9 quello di Atalanta, Crotone e Sassuolo.

I sei volte campioni d’Italia della Juventus, invece, si ritroveranno per l’ultima volta a Vinovo il 10 luglio: dall’anno prossimo il ritiro si svolgerà presso il nuovo J Village. Il Torino, infine, sarà l’ultima squadra a radunarsi il 14 luglio. Subito dopo i raduni estivi, comunque, prenderà il via la girandola delle amichevoli estive, con diverse big della Serie A impegnate in tournée esotiche: la Juve sarà impegnata in Messico e Stati Uniti, come la Roma, mentre le proprietà cinesi di Milan e Inter hanno imposto un tour orientale.

Si tratterà solo del rodaggio in vista del campionato che prenderà il via il 19-20 agosto e i siti scommesse stranieri sono già scatenati con le quote sulla possibile vincitrice. La Juventus parte inevitabilmente in pole position, con quote che oscillano tra 1.55 e 1.70. Dietro i bianconeri il Napoli, dato da più provider a quota 7, mentre la Roma, seconda al termine del campionato passato, è terza sulla griglia di partenza a quota 9. Oscillano di poco le quotazioni delle possibili outsider: Milan e Inter ondeggiano tra le quote 10 e 11, poi l’abisso con la vittoria del campionato da parte della Lazio pagata a 50. A 100 la Fiorentina, l’ultima delle cosiddette “sette sorelle”, via via tutto il resto della truppa.

Le quote, ovviamente, potrebbero subire degli scossoni in caso di veri e propri botti di mercato. A proposito, dopo i numerosi acquisti da parte del Milan, si attendono almeno un paio di top player dall’altra sponda di Milano e a quel punto le quotazioni dei nerazzurri si potrebbero impennare.

Ami-casino86