Il bookmaker Probet sempre al fianco della US Vibonese

probetPosticipo di lusso, quello di questa sera, allo stadio “Zaccheria” di Foggia per la Vibonese. Mister Costantino ed i suoi sono carichi a mille per affrontare i Satanelli di Stroppa nel loro fortino. Non ci sarà presenza sugli spalti, in quanto la gara è a porte chiuse, ma ci sarà sulle maglie rossoblù il main sponsor per questa stagione, ovvero il bookmaker di scommesse sportive, tutto italiano, Probet, al fianco dei rossoblù del Presidentissimo Pippo Caffo, che proveranno a giocarsela senza paura, per cercare di andare comunque a punti. “Dovremmo scendere in campo con umiltà e tantissima attenzione”.

Questo il mantra, recitato ai giornalisti durante la conferenza stampa della vigilia, dal mister dei calabresi, che poi continua con l’analisi della sfida in terra dauna: “La forza dei rossoneri è sotto gli occhi di tutti. Non sto qui di certo a scoprirla io! Hanno una rosa altamente competitiva, qualitativamente parlando di livello in ogni reparto e domineranno il campionato, con l’obiettivo di vincere ogni domenica. La mission del Foggia è sicuramente la promozione in B, sfiorata solo qualche mese fa, con la sconfitta interna contro il Pisa. Sarà durissima per noi, ma dovremmo essere consapevoli dei nostri mezzi e sfruttarli al meglio. Giocare senza pubblico? Non credo sarà un vantaggio per nessuno, semmai il contrario. Queste sono partite dove i tifosi sono fondamentali dall’una e dall’altra parte”. E sugli undici da schierare dal primo minuto: “Sto meditando, insieme al mio staff, qualche cambiamento, qualche correttivo tattico, anche per sorprendere gli avversari.

Poi dove non potremmo arrivare con la tecnica, mi aspetto che i ragazzi possano arrivarci con grinta ed orgoglio e con quella sana dose di cattiveria sportiva che questi match, di categoria superiore, riescono a trasmettere. È una partita che da sola, ti regala stimoli ed emozioni particolari. Dovremmo viverla a pieno”. E per quanto riguarda il canovaccio tattico previsto: “Potrebbe essere facile prevedere, soprattutto dall’esterno, ed ancora prima di giocarla, l’impostazione della partita: il Foggia all’arrembaggio alla ricerca del gol e noi tutti dietro.

Le gare, però, non sono tutte uguali. Noi cercheremo di mettercela tutta per fare del nostro meglio e cogliere il massimo dalle occasioni offensive che ci capiteranno nella loro area di rigore. Lo faremo per la maglia che indossiamo e per i nostri tifosi che ci seguiranno e ci saranno vicini in qualche modo”. Questi, intanto, i convocati per la trasferta pugliese. Portieri: Russo, Mengoni, Cetrangolo; Difensori: Franchino, Lettieri, Sicignano, Cinquegrana, Paparusso, Manzo, Sabato, Usai; Centrocampisti: Legras, Giuffrida, Yabrè, Chiavazzo, Scapellato, Buda, Tindo; Attaccanti: Saraniti, Leonetti, Cogliati, Rossetti, Di Curzio

Ami-casino86